Cosenza

Vota questa località


  120

  2

  1

  1


Perchè dovresti visitarla?

Cosenza è una città di circa 70 mila abitanti che si trova in una delle aree più sviluppate della Calabria. La sua caratteristica principale è quella di essere due città in una (Cosenza nuova e Cosenza vecchia, separate dal fiume Busento). E' una città giovane, una città universitaria, una città culturale e che sa apprezzare la buona cucina calabrese.

Un po di storia non guasta...

Cosenza è stata identificata con l'antica Kos (o Kossa) fondata nell'VIII secolo a.C da genti italiche. Nel IV secolo viene conquistata dai Bretti o Bruzi che ne fanno la loro capitale. Durante le guerre puniche si allea con Annibale ma nel II secolo a.C è conquistata definitivamente da Roma che ne cambia il nome in Consentia. Passo poi sotto i bizantini, i normanni e gli svevi. Federico II ne farà una delle sue città preferite, presenziando all'inaugurazione della Cattedrale in piedi ancora oggi nel centro storico. In età Borbonica fu una città importante e durante la Restaurazione legò il suo nome a quello dei fratelli Bandiera che capeggiarono la rivolta patriottica e liberale.

Enogastronomia

Specialità cosentina sono i "cuddrurieddri" (ciambelle fritte salate preparate per la ricorrenza dell'Immacolata e successivamente in tutto il periodo natalizio) che vanno gustati preferibilmente caldi e accompagnati da salumi fatti in casa, formaggi nostrani e naturalmente con un buon bicchiere di vino rosso locale. Tra gli antipasti il caciocavallo silano, il capiccuaddru (capicollo cosentino), "prisuttu crudu" (prosciutto crudo cosentino), la "suprissata" (soppressata di Calabria). La "N'ghiambara" (frittata di cipolle e farina senza uova). Le "pittuliddre" (frittelle) ai fiori di zucchine, zuppa di fagioli, melanzane e zucchine grigliate, formaggi silani e latticini vari. Tra i primi: i "Fusilli alla Cosentina", gli "Spaghetti cù a muddrica" con acciughe sotto sale, mollica di pane fritta e peperoncino. Tra i secondi: la salsiccia cosentina (piccante), il soffritto alla cosentina, il baccalà alla cosentina, le costolette d'agnello alla cosentina.

Cultura ed Eventi

Cosenza è una città d'arte. La Galleria Nazionale ospita dipinti di importanti artisti, come Mattia Preti, Ribeira, Caracciolo e altri. Il nuovo Museo Multimediale ospitato sotto la nuovissima piazza Bilotti offre mostre interessanti tutto l'anno.

Gallery