Stilo

Vota questa località


  13

 

 

 


Perchè dovresti visitarla?

Inserito nei circuiti dei Borghi più belli d'Italia, Stilo è nota principalmente per la "Cattolica" una chiesetta bizantina che è giunta intatta nella sua struttura fino ai giorni nostri (perchè convertitain Chiesa cattolica). Di recente sono stati recuperati (in parte) gli splendidi mosaici che la decoravano in epoca bizantina. Qui nacque il filosofo Tommaso Campanella famoso per la sua città utopistica, "La città del Sole", che gli valse l'accusa di eresia.

Un po di storia non guasta...

Secondo gli storici le origini di Stilo risalgono alla distruzione di Kaulon da parte del tiranno di Siracusa, Dionisio. I sopravvissuti avrebbero fondato questo borgo risalendo il fiume stilaro nell'entroterra calabrese. Per tutto il periodo magnogreco e quello bizantino fu un centro fortificato da mura. Assunse diversi nomi tra cui Stilida che fa riferimento alla presenza di "colonne" o forse alle cave da cui ne venivano estratti i blocchi per crearle per tutto il periodo magno greco e romano. Nel XI secolo Stilo resistete all'attacco dei Normanni, rimanendo un centro bizantino. La zona in cui sorge Stilo è ricca di minerali ferrosi per cui è stata sempre ambita da tutti i popoli che da qui son passati. Lo sfruttamento minerario della zona è proseguito fino al XVIII secolo.

Cultura ed Eventi

Dal 2000, si è ripresa la celebrazione del Palio di Ribusa che avviene ogni prima domenica di agosto (manifestazione da non perdere!). La manifestazione è accompagnata da visite guidate al borgo e diversi punti ristoro. Si tratta della più grande rievocazione storica della Calabria dei tempi medioevali-rinascimentali.

Gallery