Cittanova

Vota questa località


  1

 

 

 


Perchè dovresti visitarla?

Posto alle pendici dell'Aspromonte e prospiciente la Piana di Gioia Tauro, è caratterizzato dalla presenza di numerose chiese e palazzi ottocenteschi e da un parco pubblico che si estende per 2,65 ettari.

Un po di storia non guasta...

La nascita di questa cittadina è collocata al 12 agosto 1618, data d'emanazione del bando di edificazione del "Nuovo Casale di Cortoladi", poi denominato "Casalnuovo", ad opera del primo principe di Gerace, Girolamo Grimaldi. Il 5 febbraio 1783 un sisma di incredibile potenza, denominato il Flagello, distrusse completamente il paese causando 2.017 vittime. Casalnuovo venne comunque ricostruito sullo stesso sito e ricominciò ad espandersi, tanto che nel 1807 i francesi disposero che divenisse capoluogo di governo. Il 1 aprile 1852 con decreto di Ferdinando II di Borbone, assunse il nome di Cittanuova, in seguito semplificato in Cittanova.

Gallery